SEGRETARIATO ATTIVITA' ECUMENICHE

gruppo di  Bologna

ASSOCIAZIONE INTERCONFESSIONALE DI LAICHE E LAICI
PER L'ECUMENISMO E IL DIALOGO A PARTIRE DAL DIALOGO EBRAICO-CRISTIANO






La riformulazione del testo della preghiera per gli ebrei del venerdì santo contenuta nel messale tridentino liberalizzato dal Motu proprio «Summorum Pontificum» ha provocato numerose reazioni di vario segno, tra cui quelle negative degli ambienti ebraici.
Il presidente del SAE Mario Gnocchi ha preso posizione inviando a nome dell' Associazione al Rabbino Giuseppe Laras, Presidente del Collegio Rabbinico Italiano, una lettera di vicinanza e rammarico che pubblichiamo insieme a una breve sintesi dei fatti e ai testi delle preghiere in questione.

testo della lettera del SAE >>
testo della preghiera e breve sintesi dei fatti >>
Numero di marzo di SAE Notizie dedicato al fatto >>

Iscriviti alla nostra newsletter

Vai al sito del SAE nazionale
www.saenotizie.it

sito aggiornato al 25 04 2020